Delucidazione diploma secondo anno medicina

Tutte le domande sul concorso del 2020
Rispondi
Renec27
Studente escellente
Studente escellente
Messaggi: 1
Iscritto il: 2 marzo 2020, 17:18

Delucidazione diploma secondo anno medicina

Messaggio da Renec27 »

Salve a tutti, quest'anno avevo intenzione di partecipare al concorso per poter entrare al secondo anno di medicina, non ho ben capito però se sia necessario aver conseguito il diploma l'anno scorso. Io ho passato un anno in un altro corso prima di decidere di fare il test di medicina, corso in cui sono entrato quest'anno. In un punto il bando parla di anni in cui aver conseguito il diploma ma dopo parla nel caso di ingresso al secondo anno di specificare corsi precedentemente frequentati, cosa che escluderebbe automaticamente la possibilità di aver conseguito il diploma l'anno precedente. Inoltre nei bandi degli scorsi anni non c'erano nemmeno queste menzioni. I requisiti di ingresso sono cambiati in questi anni?
Grazie in anticipo per le vostre risposte

VFRonTop
Studente escellente
Studente escellente
Messaggi: 2
Iscritto il: 18 marzo 2020, 14:20

Re: Delucidazione diploma secondo anno medicina

Messaggio da VFRonTop »

Ciao. La questione è trattata nell'articolo 4 del bando dei corsi ordinari di I livello e a ciclo unico, che può essere reperito al seguente link:
https://www.santannapisa.it/sites/defau ... tivo_0.pdf
Il bando, nella terza pagina del file pdf, specifica chiaramente in quali anni sia necessario avere conseguito il diploma di maturità, nel caso si desideri concorrere per il secondo, oppure per il terzo anno di Medicina. Per l'accesso al secondo anno è necessario avere sostenuto l'esame di Stato nell'anno scolastico 2018/19, per l'accesso al terzo, invece, l'anno è il 2017/18.
Comprendendo l'importanza che ha l'argomento e visto il tuo percorso accademico, mi sento di consigliarti di contattare la segreteria della Scuola (concorso_allievi@santannapisa.it). Loro sapranno darti, a differenza di quanto possiamo fare su questo forum, una risposta formale.
Qualunque sia l'esito della risposta, ti auguro una felice prosecuzione di studi.

Rispondi