Pagina 1 di 1

[ING] Quesito orale

Inviato: 31 gennaio 2009, 16:56
da Raff
Navigando per il forum ho notato un quesito dato all'orale:
un problema tipico da orali di matematica:
- c'è una piscina circolare, raggio R
- tu sei un nuotatore, ti trovi a distanza R da ogni punto della riva
- c'è un leone a riva che ti aspetta, che sa correre a velocità costante v
- il leone non nuota, ma si muove attorno al lago

se tu tocchi un punto della riva prima che il leone possa raggiungere quel punto, hai vinto

a che velocità devi nuotare, come minimo?
non devo nuotare a velocita'
(π/V) + ε ?
dove ε e' un numero arbitrariamente piccolo.
la risposta non sono riuscito a trovarla nel forum.
grazie

Re: [ING] Quesito orale

Inviato: 31 gennaio 2009, 17:06
da ka'à
Raff ha scritto: non devo nuotare a velocita'
(π/V) + ε ?
dove ε e' un numero arbitrariamente piccolo.
la risposta non sono riuscito a trovarla nel forum.
grazie
stai attento, il valore che hai dato non è neppure dimensionalmente una velocità.
un consiglio: fate sempre questo genere di controllo!

Re: [ING] Quesito orale

Inviato: 1 febbraio 2009, 12:00
da Raff
ka'à ha scritto:
Raff ha scritto: non devo nuotare a velocita'
(π/V) + ε ?
dove ε e' un numero arbitrariamente piccolo.
la risposta non sono riuscito a trovarla nel forum.
grazie
stai attento, il valore che hai dato non è neppure dimensionalmente una velocità.
un consiglio: fate sempre questo genere di controllo!
uhm effettivamente quando sono andato a scriverla mi sono dimenticato di fare l'inversa
comunque intendevo:
(V/π) + ε

Re: [ING] Quesito orale

Inviato: 1 febbraio 2009, 14:13
da ka'à
Raff ha scritto:
ka'à ha scritto:
Raff ha scritto: non devo nuotare a velocita'
(π/V) + ε ?
dove ε e' un numero arbitrariamente piccolo.
la risposta non sono riuscito a trovarla nel forum.
grazie
stai attento, il valore che hai dato non è neppure dimensionalmente una velocità.
un consiglio: fate sempre questo genere di controllo!
uhm effettivamente quando sono andato a scriverla mi sono dimenticato di fare l'inversa
comunque intendevo:
(V/π) + ε
va bene, passiamo al prossimo step: una soluzione non motivata non ti varrà nulla, anche se fosse giusta, mentre con una soluzione sbagliata puoi sperare di fare qualche punto se la dimostrazione che hai seguito prende in considerazione alcuni teoremi o alcuni passi che sono indispensabili per la risoluzione corretta.
in questo caso hai deciso di nuotare sul raggio che collega il centro e il punto della circonferenza diametralmente opposto alla posizione iniziale del leone: perché?
fintanto che non provi a formalizzare quello che hai pensato, non puoi accorgerti se ci son lacune.
in questo caso puoi in effetti diminuire la velocità.